Verso il Dmexco: 11 segreti da conoscere della fiera internazionale di Colonia

  • Home
  • Verso il Dmexco: 11 segreti da conoscere della fiera internazionale di Colonia

Di cosa si parla quando è riportata la sigla “dmexco”? Quale dress code è importante rispettare? Quali sono gli spazi espositivi? Ma, soprattutto: quando e dove è la festa? Ecco tutte le informazioni da conoscere, le cifre e i dati utili in vista per padroneggiare ogni argomento della fiera in programma il 13 e il 14 settembre prossimi a Colonia!

Cosa significa dmexco?

Nessun dubbio in merito: il dmexco non contiene riferimenti al Messico e alle sue tradizioni, anche se l’idea potrebbe stimolare i più fantasiosi. Come in tanti avranno immaginato, dmexco è un acronimo di “Digital Marketing EXposition COnference”.

Quando si è svolto il primo dmexco?

Una domanda che rimanda i “vecchi” quiz a premi della tv italiana, che necessita di una risposta secca. Il primo dmexco si è svolto nel 2009, sempre a settembre. Da allora, si sono evoluti sia i temi che le tendenze, ma la location e l’arco temporale sono sempre rimasti inalterati. Come per la prima edizione, il dmexco è fedele alle sue date e alla città di Colonia.

Quanti espositori saranno presenti al dmexco?

La crescita esponenziale del numero di espositori dimostra come il dmexco si sia evoluto dal primo appuntamento del 2009, e contestualmente è aumentata anche l’importanza dell’economia digitale: otto anni orsono gli espositori erano 295, nel 2016 si è superata quota 1000, con un aumento del 243%. Per l’edizione del 2017, sono attesi più di 1050 espositori: i numeri del dmexco faticano ad arrestarsi.

Quanti visitatori animano la fiera?

Anche in questo caso i dati confermano l’evoluzione del dmexco. Al suo esordio, la fiera di Colonia ha fatto registrare all’incirca 14.000 visitatori, nel 2016 gli interventi e le plenarie hanno attirato 50.700 iscritti, con un aumento del 257%. Per accogliere sempre più visitatori, anche l’area espositiva ha visto aumentare i suoi volumi nel tempo, fino ai 90.000 metri quadrati dell’edizione che è alle porte.

Chi sono i visitatori del dmexco?

Secondo le stime degli organizzatori, l’evento di marketing digitale attira principalmente i professionisti delle seguenti discipline:

  • 18% E-commerce
  • 9% Ad operation /Ad technology
  • 8% Programmatic advertiser
  • 7% Social media

Per quanto riguarda gli espositori, ecco le categorie maggiormente rappresentate:

  • 16% Brand di vendita al dettaglio/mail
  • 15% Media/Informazione/Editori
  • 13% Elettronica ICT/Consumer
  • 9% Servizi finanziari / Assicurazioni / Consulenza

Il dmexco ha un dress code da osservare?

Certamente, come ogni fiera di business che si rispetti. Ma il mondo digital è noto per la sua impronta casual rispetto a settori più maturi. L’esperienza delle precedenti edizioni ci suggerisce cosa indossare per l’edizione 2017 del dmexco: gli uomini solitamente preferiscono una camicia, è raro vedere le cravatte, così come non è fondamentale indossare una giacca. Il dmexco è anche un luogo che rompe le regole e la routine: non è raro vedere professionisti che abbinano giacca e camicia a scarpe da ginnastica o sneakers “vissute”, i più arditi azzardano anche qualche t-shirt. Stessa regola vale anche per le donne: il classico tailleur business per una volta può restare nell’armadio, vince un dress code improntato al “business casual”.

Qual è il motto del dmexco 2017?

L’edizione 2017 della fiera di Colonia si aprirà all’insegna della seguente tematica “Lightening the Age of Transformation”. Per questo durante questa due giorni saranno esaminati tutti i processi dell’evoluzione del marketing digitale, nonché i brand e le aziende che animano il comparto.

Chi sono gli speaker del 2017?

Il nome più altisonante fino a questo momento è quello di Sheryl Sandberg, CEO di Facebook. Sono stati annunciati però anche altri volti noti dell’economia digitale, da Marc Pritchard a sir Martin Sorrel, da Alison Lewis a Bob Greenberg, passando per Jack Dorsey e Margit Wennmachers. Questi sono alcuni dei 570 relatori che si alterneranno sul palco.

Quando si terrà il party del dmexco?

Come da tradizione, il party dmexco si “celebra” al termine della prima giornata espositiva, e quindi la sera del 13 settembre. Confermata anche la location, la Wolkenburg situata su Mauritiuskirchplatz, raggiungibile con un taxi vista la posizione a soli 15 minuti dal centro espositivo. Lo start della festa è previsto alle ore 20:30.

Perché dmexco?

Alzi “virtualmente” la mano chi conosce un altro evento che concentra tutti i più importanti attori del settore digitale, dai “top player” come Google, Amazon, Facebook e eBay alle idee giovani e brillanti delle nuove start-up. Per brand, editori ed esperti di marketing, il dmexco è quindi senza ombra di dubbio l’evento più importante dell’anno. Il luogo ideale per continuare la propria formazione, ma anche per fare nuove conoscenze e siglare importanti accordi commerciali.

Perché Ve?

Ve ti aiuta a trasformare gli utenti che transitano dal sito in clienti. Sin dalla sua nascita, Ve si è specializzata nell’ottimizzazione degli store digitali attraverso i big data: forniamo ai clienti numerose soluzioni, che riducono i carrelli abbandonati e recuperano quei clienti che stavano per lasciare il sito. Tutto questo avviene attraverso una singola piattaforma, la Ve Platform. In questo modo, Ve opera a livello globale, supportando oltre 10.000 clienti che hanno l’obiettivo di migliorare le proprie vendite.

Oltre a numerose soluzioni di advertising in programmatic, Ve propone, tra le altre opzioni, anche uno shop assistant digitale che interagisce in tempo reale con gli utenti che transitano dal tuo sito, mostrando loro contenuti interessanti che gli invitano a non abbandonare il sito e che contestualmente migliorano il tuo tasso di conversione.

Curioso di conoscere qualche dettaglio in più in merito alle nostre tecnologie? Saremo naturalmente al dmexco, e non vediamo l’ora di incontrarti personalmente presso il nostro stand, il C030 situato nel padiglione 7.1. Sulla pagina espositore riservata a Ve Interactive è possibile trovare altre informazioni in merito all’evento, ma anche fissare un meeting con il nostro team.

Blog, Digital Marketing, dmexco, E-Commerce, events, HubSpot, Online Marketing, Uncategorized

Posted by Enrico Gorgoglione

Comments

Search

Browse categories

Popular Posts