Blog.

Ultimo post pubblicato

Digital advertising, mobile e video confermano il trend di mercato

Enrico Gorgoglione12-giu-2017 15.38.36

Il digital advertising in Europa ha superato quota 40 miliardi di euro, l’Italia nonostante rincorra le nazioni di vertice, è tra le realtà con maggiore spesa. È questo il resoconto del nuovo AdEx Benchmark presentato sul palco dell’Interact 2017 di Amsterdam da IAB Europa. I dati del nuovo AdEx Benchmark di IAB Europe evidenziano una crescita del settore del 12,2% rispetto a quanto fatto registrare nel 2015. Un risultato importante, soprattutto in considerazione del sorpasso nella speciale classifica riservata ai mezzi pubblicitari. Le nuove stime di spesa attestano il digital advertising come primo mezzo europeo, scavalcando gli altri media. Il 2017, secondo IAB Europe, potrebbe produrre un ulteriore balzo in avanti. Un +10% che potrebbe portare la spesa globale a superare quota 45 miliardi di euro. Risultati e previsioni sono in linea con i trend registrati in tutte le nazioni: sono infatti venti i mercati cresciuti a doppia cifra per il terzo anno consecutivo.

Ultimo post pubblicato

Ve Academy: sinergia IAB-Ve Italia per migliorare le “Digital skills”

Enrico Gorgoglione12-giu-2017 15.38.07

Ve Interactive non vuol dire solo tecnologia. È una company internazionale basata innanzitutto sul talento dei propri dipendenti, dalle potenzialità che ogni componente del team esprime al massimo ogni giorno. Per questo motivo, la formazione gioca un ruolo importante negli uffici che Ve ha aperto in tutto il mondo. Si formano i dipendenti, per educare al meglio il mercato e per rapportarsi al meglio con le esigenze dei clienti. Dall’Italia è partita l’idea assolutamente innovativa di collaborare con l’ente associativo più importante presente sul territorio e operante nella galassia digitale, ossia IAB, per strutturare la VeAcademy. Un’iniziativa che ha coinvolto tutti i dipendenti di Ve Italia, che si sono confrontati con una serie di argomenti inerenti alle cosiddette “Digital Skills”.