Ve Interactive lancia la Self-Service Platform

  • Home
  • Ve Interactive lancia la Self-Service Platform

Ve Interactive, Tech Company leader mondiale nello sviluppo di soluzioni di efficientamento on-site e ADV online per piattaforme digitali, presenta al mercato italiano la Self-Service Platform, piattaforma dedicata ai business online di piccole e medie dimensioni che permette di coinvolgere e convertire gli utenti in tempo reale in ogni fase del processo di acquisto/prenotazione online, migliorando sensibilmente la Customer Experience.

La nuova release tecnologica, che verrà presentata in anteprima alla XII edizione del Netcomm Forum (10-11 maggio al MiCo di Milano, stand F23), va ad affiancare VePlatform, suite premium di Ve Interactive già nota e ampiamente adottata, l’unica sul mercato in grado di integrare funzionalità e servizi di Display Adv, Remarketing, Online Engagement e Retargeting

Attraverso la Self-Service Platform ora anche le piccole e medie imprese italiane, attraverso una

procedura guidata di installazione molto semplice, potranno configurare e personalizzare in maniera indipendente sia VePanel – unico assistente alle vendite virtuale e automatizzato presente sul territorio nazionale – sia Email Remarketing, servizio avanzato che consente il recupero dei carrelli e-commerce abbandonati, permettendo all’utente di finalizzare l’acquisto anche in un secondo momento.

“Con la nuova release prodotto, Ve Interactive, accogliendo le richieste di clienti e partner, si posiziona come trend setter promotrice del primo Software as a Service (SaaS) per le tecnologie a performance – dichiara Luca Mecca, Managing Director di Ve Interactive Italia – Il nostro obiettivo principale è certamente quello di affidare la gestione delle tecnologie di Ve direttamente al proprietario di un sito e-commerce di piccole-medie dimensioni, agevolando l’erogazione del servizio e ottimizzando ulteriormente le tempistiche di rilascio. In secondo luogo, desideriamo anche poter contribuire concretamente, attraverso un prodotto dedicato alle PMI, al miglioramento del grado di conoscenza e consapevolezza tecnologica all’interno delle realtà di marketing digitale, di piccole e grandi dimensioni, presenti e attive in Italia”.

La neonata piattaforma, che sarà possibile testare gratuitamente per il primo mese dall’attivazione, funziona in modalità CPA (Cost Per Acquisition), prevedendo una commissione, pari al 5% dello scontrino di acquisto, solo a conversione e transazione effettivamente avvenute.